Presentazione in inglese: descriversi al meglio per scuola o lavoro

Come presentarsi in inglese

A volte ci si trova nella necessità di formulare una presentazione in inglese: bisogna essere rapidamente in grado di dire il proprio nome, descriversi e raccontare qualcosa di sé. Ma quando queste occasioni capitano all’improvviso, può darsi che manchino le parole.

Qui di seguito abbiamo costruito una sorta di guida rapida ma, speriamo, efficace per sostenervi in situazioni del genere. Soprattutto, abbiamo provato a creare delle frasi semplici ma che dovrebbero far parte del vostro armamentario.

Personalizzarle non sarà difficile. Tra parentesi quadre, infatti, abbiamo inserito quello che dovreste dire voi (il vostro nome, la vostra età, il vostro lavoro o il colore dei vostri occhi), mentre per il resto potrete farle vostre così come sono. Procediamo.

 

1. Considerazioni generali

Prima di tutto bisogna inquadrare cosa dobbiamo fare e di cosa dobbiamo parlare quando ci presentiamo. In generale, ogni presentazione – che sia per scuola, per amicizia o per lavoro – si compone di alcune parti imprescindibili.

Schematicamente potremmo riassumere il tutto così:
– saluti iniziali;
– presentazione di sé con nome e cognome;
– risposta alle domande più classiche in modo da fornire alcuni dati su di sé;
– descrizione del proprio carattere e delle proprie abilità.

Come presentarsi in inglese
È chiaro che in un colloquio di lavoro si insisterà soprattutto sulle proprie capacità lavorative e si dovrà esibire un inglese professionale; in questo senso può essere utile conoscere alcuni termini appropriati. A scuola, invece, o tra amici ci si presenterà in termini più vaghi e generici e quindi servirà anche un vocabolario meno specifico.

Qui di seguito espliciteremo tutte queste cose, anche con opportuni esempi. Seguiteci.

 

2. Come presentarsi in inglese

Iniziamo allora dai fondamentali, cioè dalla presentazione vera e propria. Il modo più semplice per presentarsi è salutare e dire il proprio nome, cioè ad esempio così:

Hello, I’m [nome e cognome]. Nice to meet you: Ciao, sono [nome e cognome]. Piacere di conoscerti.

Come presentarsi
Questo è un modo abbastanza informale, che va bene tra amici e coetanei, o al limite tra colleghi. Forme più formali, adatte ad un colloquio di lavoro, sono invece queste:

My name is [nome e cognome]. It’s a pleasure to meet you: Mi chiamo [nome e cognome]. È un piacere conoscerla.
I’d like to introduce myself to you. I’m [nome e cognome]: Vorrei presentarmi. Io sono [nome e cognome].

Può darsi, infine, che vogliate anche suggerire al vostro interlocutore un nomignolo o un’abbreviazione del vostro nome. Questo si usa solo in contesti informali. Ecco alcuni esempi:

My name is [nome], but everyone calls me [abbreviazione]: Mi chiamo [nome], ma tutti mi chiamano [abbreviazione].
I’m [nome], but you can call me [abbreviazione]: Sono [nome], ma puoi chiamarmi [abbreviazione].

 

3. Come dare i dettagli su di sé

Dopo aver comunicato il proprio nome, bisogna anche fornire qualche informazione basilare, come l’età, la provenienza, eventualmente la scuola che si frequenta o il lavoro che si svolge. Anche in questo caso è meglio procedere analizzando qualche esempio concreto.

Partiamo dall’età, con le formule più semplici, procedendo verso poi qualche espressione più complessa:
I’m [numero]: Ho [numero] anni.
I’m [numero] years old: Ho [numero] anni.
I’m almost [numero] years old: Ho quasi [numero] anni.

I dettagli per presentarsi
Passiamo ora alla provenienza geografica:
I’m from [nome della città]: Vengo da [nome della città].
I come from [nome della città]: Vengo da [nome della città].
My hometown is [nome della città]: La mia città natale è [nome della città].
I live in [nome della città]: Vivo a [nome della città].
I grew up in [nome della città]: Sono cresciuto a [nome della città].
I spend most of my time in [nome della città]: Passo la maggior parte del mio tempo a [nome della città].

E ora, la scuola che si frequenta o il lavoro che si svolge:
I attend the [nome scuola] high school: Frequento la scuola superiore [nome scuola].
I am in the [numero ordinale] year of high school: Sono al [numero ordinale] anno delle superiori.
I graduated from [nome università]: Mi sono laureato alla [nome università].
I have a [materia] degree: Sono laureato in [materia].
I work as a [mestiere/ruolo]: Lavoro come [mestiere/ruolo].
I work in [nome azienda]: Lavoro presso [nome azienda].

 

4. Come descrivere il proprio aspetto fisico

Se invece di presentarvi di persona state scrivendo una e-mail o una lettera (o svolgendo un compito scolastico), probabilmente dovete anche dire qualcosa sul vostro aspetto fisico. Ecco alcune frasi che vi forniranno una traccia di massima.

L'aspetto fisico
I have [colore] hair: Ho i capelli [colore].
I have [colore] eyes: I miei occhi sono [colore].
I’m quite tall/short/of average height: Sono abbastanza alto/basso/di altezza media.
I’m thin/in good shape: Sono magro/in buona forma.
I play [nome dello sport]: Gioco a/Pratico [nome dello sport].

 

5. Come descrivere il proprio carattere e le proprie abilità

Passiamo ora, per concludere, alla parte maggiormente utile quando questa presentazione bisogna farla in ambito lavorativo: quella che riguarda il carattere e le capacità professionali. Anche in questo caso abbiamo cercato di toccare tutte le diverse corde della questione tramite una serie di esempi personalizzabili.

Descrivere il carattere in inglese
I am friendly/shy/quiet: Sono un tipo socievole/timido/tranquillo.
I am helpful: Do sempre una mano.
I like to listen to music/watch tv/read books: Mi piace ascoltare la musica/guardare la tv/leggere libri.
My passion/hobby is photography/cooking/art: La mia passione/hobby è la fotografia/cucinare/l’arte.
I’m very hard-working. I always do my best: Lavoro duro. Do sempre il meglio.
I’m creative, I like to think outside the box: Sono un tipo creativo, mi piace pensare fuori dagli schemi.
I’m very motivated: Sono un tipo molto motivato.
I’m extremely flexible and organized: Sono estremamente flessibile e organizzato.
I like taking initiative: Mi piace prendere iniziative.
I’m good at resolving problems: Sono bravo a risolvere problemi.

 

Bonus: un esempio di presentazione scritta

Chiudiamo l’articolo con una presentazione intera, scritta dal punto di vista di una ragazza di 18 anni. Eccola.

Hi. My name is Agata and I’m 18 years old. I live in the province of Turin with my family, which is made up of my father, my mother and my brother, Luigi. My father, Giuseppe, is 52 and works as an employee; my mother, Giovanna, is 50 and is a teacher. My brother is 19 and attends university.

Instead I attend high school in my city. In my spare time I like to ride the bicycle, listen to music and play tennis, a sport that I’ve been practicing since I was a child. I’m also very fond of tv series.

Agata
I’m a fairly tall and athletic girl. I have brown hair, long and wavy, and my eyes are also brown. Usually I like to dress sportily, even if I dress more elegantly when I go out with my friends at night.
I live in a fairly large house. We also have a dog named Rocky, a labrador retriever.

After high school I would like to study economics at university. I consider myself a determined girl, able to work hard. I am not very good at teamwork but I’m sociable and I integrate easily with new people.

 

E voi, quale aspetto delle presentazioni in inglese preferite?

 

Hai altri suggerimenti per una presentazione in inglese? Scrivili nei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here