Vi piacciono gli animali? D’altronde, a chi non piacciono? Ci fanno compagnia e allo stesso tempo ci allietano le giornate, coi loro musi batuffolosi e le loro espressioni inattese. Ma non ci sono solo gli animali domestici: anche quelli selvaggi hanno un fascino strano, conturbante e pericoloso. Pensate ad esempio a una tigre, a un falco o a qualche altro animale letale. E forse il fatto che siano così pericolosi li rende addirittura più belli.

Se entriamo nel campo della bellezza, però, entriamo in un campo minato. Perché tutti siamo d’accordo nel dire che esistono animali stupendi. Ma di sicuro potremmo metterci a litigare se dovessimo decidere qual è il più bello in assoluto. È più affascinante il martin pescatore o il pesce mandarino? È più interessante l’husky o l’aquila? Ha colori più belli l’ara gialloblu o il fenicottero rosa? Insomma, ci sarebbe da parlarne per ore. Noi abbiamo deciso di preparare una lista con gli animali che di solito vengono reputati i più belli del mondo, chiedendo a voi di esprimervi.

Se poi volete approfondire l’argomento, potete leggere questi nostri articoli al riguardo:
La classifica dei cinque animali più intelligenti del mondo
I cinque animali più grandi del mondo


Vieni a votare anche nei nostri altri sondaggi

 

  • saura

    l’animale più bello in assoliuto? partirei dai felini il gatto, la tigre, la pantera il giaguaro
    tra i cani metto sul podio il pastore tedesco, l’hasky il labrador.

  • saura

    amo gli animali domestici, amo i gatti li adoro, quindi sul podio in alto il gatto poi la tigre e la pantera
    tra i cani sul podio c’è il pastore tedesco (il cane per antonomasia) il labrador, l’hasky
    graziosi i barboncini, belli tutti i bastardini, non amo i cani “leziosi” resi tali dai/dalle padrone, quelli per
    intendersi dotati di cappottini ,scarpine sciarpine mi fanno anche un po’ pena perchè sono stati
    “snaturalizzati”
    però alla commovente fedeltà del cane accompagno di pari passo quella del gatto anche questo
    animale pur indipendente sa amare e farsi amare.