Quando vuoi fare una cuccia per il tuo cane ma ti fai prendere la mano

Quando si possiede un cane e ci si accorge di quanto questo animale sia fedele e devoto, si cerca di dargli il meglio, sia per quanto riguarda il cibo che per quanto riguarda la sistemazione. Così lo si accoglie in casa oppure, se si ha spazio, in una apposita cuccia all’esterno che sia comoda e ben equipaggiata. Nessuno, però, ha mai raggiunto probabilmente le vette dell’inglese David Connolly.

Connolly lavora con i rivestimenti in legno ed è quindi abituato a realizzare porticati, gazebo e altre strutture del genere. Ha deciso però ora di applicare il suo talento e le sue capacità anche per il bene della sua cagnolina, la piccola Maya.

Il risultato lo vedete qui sopra, in un video pubblicato dallo stesso Connolly sulla pagina Facebook della sua azienda, Fencing Decking Specialists NI. Più che di cuccia, si deve parlare di una piccola casetta, con tanto di terrazzino, scala, staccionata e perfino cassetta delle lettere.

La casa è attrezzata anche per la stagione più rigida. Come Connolly ha spiegato alla stampa, è presente anche una piccola fonte di calore per l’inverno, oltre ad una luce notturna. La cuccia ha anche una finestra da cui il cane può guardare fuori pur rimanendo al coperto.

Ad ogni modo, Connolly ha spiegato anche che Maya ama stare in giardino solo quando lui è al lavoro. Quando torna a casa, magari dopo un’assenza anche di qualche giorno, la cagnolina vuole sempre stare in casa con lui. Ma quando il padrone non c’è, adesso avrà una consolazione in più.