Il Sandman di Neil Gaiman diventa una serie Audible (in America)

Neil Gaiman è uno scrittore molto famoso e molto amato, le cui creazioni, soprattutto di recente, vengono spesso adattate con grande successo per il cinema o per la televisione. L’opera che gli diede la prima notorietà, il fumetto Sandman, però non è stato trasporto in un altro media, almeno fino ad ora: perché sta per diventare una serie per Audible.

L’adattamento – autorizzato dallo stesso Gaiman – si presenta come molto interessante. Negli Stati Uniti esordirà domani, 15 luglio, disponibile per tutti gli abbonati di Audible, il servizio di audiolibri di Amazon. E presenterà un “cast” d’eccezione.

Sandman, la più celebre creazione fumettistica di Neil Gaiman
Il fumetto è stato infatti adattato in una sorta di “radiodramma”, tramite attori di ottimo calibro che presteranno la loro voce alla serie. James McAvoy, ad esempio, darà vita a Sandman; Kat Dennings doppierà Morte; Michael Sheen sarà Lucifero.

Gaiman ha collaborato al progetto come produttore esecutivo e direttore creativo dell’adattamento, spiegando in questi giorni alla stampa anche le differenze con la serie TV che Netflix sta elaborando e che sarà pronta nei prossimi mesi: lo show per Netflix sarà “ispirato” al fumetto, mentre la serie Audible sarà molto fedele all’originale.

La prima tornata di episodi adatterà i tre volumi iniziali dedicati al personaggio, a cui Gaiman si è dedicato dal 1989 al 1996. Se poi le cose dovessero andare bene e Audible avesse buoni riscontri da questo progetto, l’intenzione è di continuare adattando le storie successive.