Si ritorna a Zombieland, dieci anni dopo

I film e le serie TV sugli zombie o comunque dai toni post-apocalittici sono ormai addirittura banali, considerato quanti ne escono ogni anno. Un decennio fa, però, il genere non era ancora così inflazionato, e non era raro imbattersi in alcune pregevoli chicche. Una di queste, nel 2009, fu Benvenuti a Zombieland, che ora, a dieci anni di distanza, sta per avere finalmente un sequel.

Il film si intitola Zombieland: Double Tap ed uscirà negli Stati Uniti il 18 ottobre, mentre in Italia arriverà circa un mese dopo, il 14 novembre. Raramente un sequel si fa attendere così a lungo, ma questo film, nonostante l’ottimo successo del primo capitolo (costato 23 milioni di dollari, ne fruttò più di 100), ha avuto vari problemi produttivi.

Il cast originario si ripresenterà comunque al gran completo: ci saranno Woody Harrelson, Jesse Eisenberg, Emma Stone ed Abigail Breslin, tutti ovviamente invecchiati di dieci anni (la differenza si nota soprattutto nei riguardi di Breslin, visto che all’epoca del primo film aveva 13 anni).

Ci saranno però anche delle aggiunte, perché i quattro incontreranno altri sopravvissuti. In particolare avranno ruoli importanti Zoey Deutch (vista in Prima di domani), Avan Jogia (che ha recitato nella serie TV Twisted) e Rosario Dawson (Sin City e la serie TV Daredevil).

In più sono previste le partecipazioni speciali di Luke Wilson, Dan Aykroyd e Bill Murray. Questi ultimi due interpreteranno delle versioni di fantasia di loro stessi, come già era accaduto a Murray in occasione del primo film della serie. La regia, come in Benvenuti a Zombieland, sarà di Ruben Fleischer.

   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here