Tiziano Ferro si è sposato con Victor Allen

Tiziano Ferro ha deciso di raccontarlo in esclusiva a Vanity Fair, che gli dedicherà la copertina del numero in uscita il 17 luglio: il cantante si è sposato nei giorni scorsi con il compagno, Victor Allen, tramite una doppia cerimonia tra gli Stati Uniti e l’Italia.

Tiziano Ferro sulla copertina di Vanity Fair
Il primo matrimonio si è tenuto il 25 giugno a Los Angeles, quasi in segreto, con appena un centinaio di ospiti. Poi la replica (o, parlando di un cantante, sarebbe meglio dire “il bis”) sabato 13 luglio a Sabaudia, alla presenza di appena una quarantina di amici.

Ferro aveva fatto coming out nel 2010 proprio tramite le colonne di Vanity Fair e da tre anni viveva una storia seria con Allen, un marketing manager americano che ha 15 anni più di lui. Proprio Allen – secondo il racconto di Ferro – avrebbe fatto a sorpresa la proposta.

 
I due si sono conosciuti a Los Angeles, nei corridoi della Warner Bros, quasi per caso. Allen vi lavorava in maniera stabile, mentre Tiziano Ferro si trovava lì per registrare il video di una sua canzone. Galeotto fu il caffè: l’italiano stava cercando uno Starbucks, ma l’americano finì per invitarlo a prenderlo a casa sua.

E proprio tramite una tazza di caffè pare essere arrivata la proposta di matrimonio, con un messaggio fatto incidere da Allen sull’esterno di essa. E ora, dopo la festa, l’obiettivo dei due pare essere quello di diventare presto genitori.