Tredicenne organizza una raccolta di vestiario per i compagni

Si chiama Chase Neyland-Square ed è un ragazzo di 13 anni che frequenta la Port Allen Middle School, a Port Allen, in Louisiana. Da qualche mese si è preso un impegno: costruire un guardaroba scolastico da cui chiunque possa prendere, gratuitamente, i vestiti di cui ha bisogno.

La scuola di Neyland-Square ha infatti molti studenti provenienti da zone piuttosto disagiate, e non è raro che alcuni di essi non abbiano la possibilità di acquistare un vestito adeguato per l’esame dell’ottavo grado (il corrispettivo della nostra terza media).

Così al giovane Chase è venuta l’idea di raccogliere le donazioni di vestiario di varie persone nella città e mettere a disposizione i vestiti dei suoi amici più poveri. Il tutto mantenendo uno stretto riserbo: il ragazzo, infatti, si occupa solo di organizzare e raccogliere la merce, non di distribuirla.

Quest’ultima incombenza è infatti affidata alla preside della scuola e ai suoi collaboratori, che raccolgono le richieste degli studenti più poveri tutelandone la riservatezza. In ogni caso il lavoro di Neyland-Square è fondamentale, perché senza il suo “armadio scolastico” non sarebbe possibile esaudire le richieste.

Del ragazzo si sono occupati, nei giorni scorsi, vari notiziari americani e in particolare la seguita trasmissione Good Morning America. L’armadio scolastico raccoglie per ora soprattutto giacche, uniformi scolastiche, abbigliamento sportivo (in particolare da football) e scarpe.