Quando si chiede anche a chi è digiuno d’arte di nominare un paio di pittori, l’elenco vira sempre in due direzioni. O il malcapitato, soprattutto se italiano, si sposta sul Rinascimento, limitandosi a Michelangelo e Leonardo (o, al massimo, a Raffaello), oppure azzarda un salto vicino alla contemporaneità. E, in quest’ultimo caso, si rifugia su due pezzi da novanta come van Gogh e Picasso.

Chissà se il povero Vincent aveva mai immaginato di diventare, ben dopo la sua morte, il prototipo dell’artista moderno, genio maledetto le cui opere sono pagate a peso d’oro. Probabilmente no.

Ma non si può dire che in tutta la sua breve vita non abbia mai smesso di esprimere ciò che sentiva e gli sembrava giusto, nonostante le critiche e le sofferenze psichiche.

A noi oggi rimangono i quadri realizzati nell’arco di appena una decina anni, comunque molti (quasi 900) nonostante la brevità della carriera. Qui di seguito trovate l’elenco dei più famosi: votate i vostri preferiti.

Se poi volete approfondire l’argomento, potete leggere questi nostri articoli al riguardo:
Cinque importanti opere d’arte di Vincent van Gogh
Cinque famosi quadri floreali
Cinque bei film sui pittori
Cinque consigli su cosa vedere ad Amsterdam


Vieni a votare anche nei nostri altri sondaggi