Diciamolo: un’immagine vale più di mille parole, ma un’immagine con una didascalia azzeccata vale più di mille immagini senza. Lo sa bene chi usa Instagram, il social network fotografico. In un posto sempre più inflazionato di foto bellissime e cariche di significato, l’unico modo per farsi notare è infatti quello di accompagnare le immagini con parole adeguate.

Attenti alle banalità

Il rischio, però, è di sprofondare nel banale. Ormai tutti inseriscono, di fianco o sotto la loro foto, una frase ad effetto che a volte sembra presa di peso dai Baci Perugina. E nella maggior parte dei casi in questo modo si diventa involontariamente comici. O oggetto delle prese in giro di amici e conoscenti. Allora anche quella della didascalia è diventata un’arte raffinata e rischiosa.

Se siete alla ricerca di qualcosa di diverso dal solito ma non eccessivo, che possa accompagnare i vostri selfie o le vostre foto, corriamo in vostro aiuto. Qui di seguito trovate infatti cinque frasi perfette per Instagram. Ognuna si adatta bene ad un preciso tipo di foto, di cui vi parleremo. È anche vero, però, che pure la didascalia totalmente slegata dall’immagine ormai è stata completamente sdoganata. Quindi prendete i nostri come semplici consigli.

 

Il pensiero altrui

Liberarsi per essere felici

Se sei davvero felice, te ne freghi di quello che pensano gli altri.Se siete dei ragazzi o delle ragazze giovani, sapete quanto può essere pesante il giudizio degli altri. D’altronde, è inevitabile che sia così. Se ci pensiamo bene, anche noi spesso siamo i primi a giudicare. Guardiamo le nostre amiche postare le loro foto su Snapchat o su Instagram e notiamo le cosce un po’ troppo gonfie, la postura non aggrazziata, il trucco eccessivo. E se anche questi pensieri li teniamo per noi, conta poco: siamo noi stesse vittime di un modo di pensare che ormai ci è entrato dentro.

Un modo di pensare, si badi bene, che non è in realtà del tutto colpa nostra. Che ci è imposto da una miriade di stimoli: dalla TV, dalle riviste, dagli adulti, dai negozi. Ma che, senza rendercene conto, abbiamo fatto nostro. Per questo, quando si giunge all’età della maturità bisogna iniziare a disfarsi di questi pregiudizi e a riscoprire la bellezza di essere se stessi. La bellezza della semplicità, dell’accettazione, del rifiuto dei canoni.

Se sei davvero felice, te ne freghi di quello che pensano gli altri.

È un percorso relativamente facile quando si è dei maschi, perché di solito i canoni sono meno rigidi ed oppressivi. Ed è un percorso invece abbastanza difficile per le femmine. Ma a qualunque genere si appartenga, ad un certo punto bisogna farlo. In questo senso i social network possono essere liberatori. Quando si iniziano a postare foto non per pensare a quanti “like” si prenderanno, ma per segnalare qualcosa di noi che ci piace – fosse anche una cosa impopolare – si impara a rispettare se stessi. E a fregarsene di quello che pensano gli altri.


Leggi anche: Cinque consigli su come farsi seguire su Instagram

Per questo la frase che abbiamo scelto per aprire la nostra lista ci pare particolarmente adatta a un selfie. Un selfie magari inconsueto, in cui si mette in mostra una parte di sé a cui siamo affezionati: un particolare del proprio viso, il modo in cui ci sta un certo vestito e così via. Ma la frase è duttile, e si adatta anche a contesti diversi. Anche a scelte di vita, a rapporti interpersonali, a decisioni impopolari. Usatela, insomma, come volete. Ma usatela.

Instagram Marketing. Immagini,
EUR 21,17 EUR 24,90
Generalmente spedito in 24 ore
Instagram. Comunicare in modo
Vedere il Prezzo EUR 2,99
Instagram Advertising: Utilizzo
EUR 5,90 EUR 5,90
Generalmente spedito in 24 ore

 

Essere un palloncino

Il fascino della leggerezza

Una vita da prendere come un palloncinoLa scuola, la famiglia, lo sport, le varie attività che si fanno: ad una certa età sono tutte cose agrodolci. Da un lato, infatti, ci entusiasmano; dall’altro, però, ci fanno stancare, a volte ci umiliano, spesso ci innervosiscono. Soprattutto, ci fanno sentire pesanti, ancorati ad una serie di impegni da cui non possiamo mai scappare.

Quante volte, costretti sui libri, abbiamo sognato di poter correre fuori in bicicletta e buttarci su un prato? Quante volte abbiamo sognato di poter staccare per qualche ora dai nostri genitori, dagli amici oppressivi, anche da un fidanzato o da una fidanzata fuori fase? E, d’altronde, il bello della libertà è proprio che è una cosa verso cui si tende, senza raggiungerla mai pienamente.

Vivere è come essere un palloncino: se non ti lasci mai andare, non sai quanto in alto puoi arrivare.

A volte ci piacerebbe solo lasciarci andare. E in certi casi questo desiderio riusciamo pure a realizzarlo. In certe serate con gli amici o con le amiche, ad esempio, in cui i vincoli sociali si allentano. In certe circostanze in cui la persona amata riesce quasi a farci dimenticare il mondo in cui viviamo, e a regalarci una giornata da sogno. O in altri in cui ci sembra, letteralmente, di volare.

La nostra seconda frase fotografa proprio uno di questi momenti. Perché quando ci si ricorda di essere leggeri, della necessità di “mollare” e di lasciarsi andare, si comincia più facilmente a volare. Proprio come un palloncino.

 

I desideri realizzati

Un po’ d’autoironia quando le cose non vanno come vorremmo

Attenta a cosa desideriSiamo animali strani, lo sappiamo bene. Passiamo la nostra vita – o quantomeno la nostra adolescenza – ad inseguire cose che poi, quando le otteniamo, neppure ci piacciono più. Se vi è mai capitato qualcosa del genere, capite benissimo di cosa stiamo parlando. E se non vi è mai capitato, probabilmente vi capiterà presto.

L’esempio tipico è quello di un ragazzo o di una ragazza per cui prendiamo una cotta. Lo guardiamo da lontano, lo ammiriamo per settimane. Raccogliamo informazioni su di lui da amici in comune, lo stalkeriamo su tutti i social network in cui scoviamo la sua presenza. Insomma, andiamo completamente in “fissa” per questa persona. E lo facciamo senza pensare ad alcuna conseguenza.

Stai attento a cosa desideri, perché potresti ottenerlo.

Poi cosa succede? A volte quel ragazzo o quella ragazza ci nota, e scopre di avere un debole per noi. Il nostro sogno, dopo tanto penare, sembra incredibilmente realizzarsi. Si organizza un appuntamento, si esce, la faccenda si fa più concreta e il rapporto comincia. Ma – e qui casca l’asino – dopo poco tempo ci rendiamo conto che la persona che abbiamo davanti non era affatto quella su cui abbiamo fantasticato per mesi.


Leggi anche: Cinque belle e indimenticabili frasi sulla vita

Insomma, la realtà si scontra con la fantasia, e ci accorgiamo di aver sprecato tempo ed energie per nulla. Purtroppo questo non accade solo coi partner. Anche le scelte di studio, anche gli oggetti, anche le amiche, anche i risultati sportivi e così via ricadono a volte nella stessa casistica. Cose che desideriamo a lungo e poi, invariabilmente, ci deludono. Ma ci si può almeno ridere sopra. Magari allegando la frase che vi proponiamo a una foto in cui mostriamo la nostra triste conquista.

 

Dove cercare la felicità

Per superare un brutto momento

L'infelicità e come sbarazzarseneLa vita a volte sa essere molto complicata. Soprattutto quando si è adolescenti, si è spesso vittima di alti e bassi. Un giorno siamo felici e il giorno dopo depressi fino allo sfinimento. Un giorno pieni di energia, il giorno dopo senza più voglia di affrontare le sfide della vita. E in queste condizioni è facilissimo incappare in errori anche madornali.

I rapporti sentimentali, da questo punto di vista, sono micidiali. Ci innamoriamo, lasciamo, veniamo lasciati, soffriamo, speriamo, soffriamo di nuovo. È tutta una montagna russa, un salire per poi precipitare. E dobbiamo ammetterlo: spesso ce le cerchiamo. Perché quando le cose non funzionano non siamo capaci di metterci una pietra sopra, di cambiare aria e pensieri. Continuiamo a focalizzarci su quella persona che ci ha fatto soffrire, senza uscire dal vortice.

Smettila di cercare la felicità nello stesso posto in cui l’hai persa.

Una foto carica di speranza, però, può darci la forza, a volte, di guardare oltre. E una didascalia appropriata può far capire cosa intendiamo dire a noi stessi e ai nostri amici che magari si trovano in una situazione simile alla nostra. Così si spiega la quarta frase della nostra lista, che sinteticamente dice tutto quello che c’è da dire sull’argomento.

Instagram. Comunicare in modo
Vedere il Prezzo EUR 2,99
Instagram: How I make $10,000
Vedere il Prezzo EUR 2,99
Instagram Marketing: Grow
Vedere il Prezzo EUR 3,99

 

La perfezione di Instagram

Come rovinare (allegramente) tutto

Le foto perfette su InstagramGiunti alla fine, dobbiamo mettere in chiaro una cosa: questo articolo non vuole esaltare l’estetica di Instagram. O almeno non vuole elogiare il modo in cui questo social viene solitamente preso. Sappiamo bene che l’app di proprietà di Facebook viene spesso utilizzata con una certa ipocrisia, più per far vedere che per essere. D’altronde, la possibilità di spargere le proprie foto in giro per il mondo consente a chiunque di crearsi un’immagine a proprio uso e consumo, che può quindi essere anche fasulla.

Come si fa a convivere con persone che magari conosciamo ma che non stimiamo, e che danno costantemente un’immagine falsa di loro stesse su Instagram? Semplice: la si prende con ironia. Ad esempio, giocando a mostrarsi diversi da come la “moda” ci vuole. Insomma, facendoci una foto inattesa, scherzosa, magari perfino brutta. E aggiungendoci, subito sotto, questa frase.

Nessuno ha una vita perfetta tanto quanto la sua pagina Instagram.

A scorrere i profili degli utenti di Instagram, infatti, si corre il rischio di vedere solo una serie di immagini idilliache. Niente sembra andare male, in quelle timeline. Niente è fuori posto. Si sorride sempre, si mangia sempre cibo buonissimo, si è sempre in forma e belli. Soprattutto, ci si diverte sempre. Mai uno sbadiglio, mai un capello fuori posto. Insoma, tutto è perfetto.

Ebbene, se la cosa, alla lunga, vi dà sui nervi, reagite buttando tutto a monte. E mettete una bella foto improponibile, in cui invece tutto è storto, tutto è rovescio, tutto è imperfetto. E commentatela con la nostra didascalia.

 

Segnala altre frasi da mettere su Instagram nei commenti.